• Via Cavalli 22, 26013 Crema (CR)
    Piazza della Rinascente 23, 26025 Pandino (CR)
  • Crema 0373 203810
    Pandino 0373 631158
  • info@centromedicofisioterapico.it
  • SEGRETERIA CREMA
  • Lun-Ven 08:30 - 12:30 / 15:30 - 19:30
  • SEGRETERIA PANDINO
  • Lun-Ven 09:00 - 12:30 / 15:00 - 19:30
  • TRATTAMENTI/VISITE CREMA
  • Lun-Ven 08:30 - 19:30
    Sabato su appuntamento
  • TRATTAMENTI/VISITE PANDINO
  • Lun-Ven 09:00 - 19:30
    Sabato su appuntamento
Via Cavalli 22, Crema  |  Piazza della Rinascente 23, Pandino
Terapie strumentali

Ozono Terapia

L’ozonoterapia, o più correttamente l’ossigeno-ozono terapia, è un trattamento con azione antinfiammatoria e antidolorifica, indicato nei pazienti affetti da lombosciatalgia, lombocruralgia e cervicobrachialgia, dovute a patologie specifiche della colonna vertebrale, quali l’ernia del disco o protrusione discale. È una terapia medica che prevede l’iniezione di una miscela di ossigeno ozono nel sangue o nei tessuti.

Le proprietà dell’ozono sono molteplici:

  • Azione antibatterica e antivirale
  • Proprietà antinfiammatoria e antiedemigena per riduzione di sostanze pro-infiammatorie, stimolazione della neoangiogenesi e aumento della produzione di enzimi antiossidanti
  • Azione antidolorifica per inattivazione dei mediatori algogeni  e induzione alla produzione di endorfine
  • Incremento della produzione dei metaboliti responsabili del rilascio di ossigeno ai tessuti.

Il trattamento con ossigeno-ozono terapia consente di sfruttare l’azione antinfiammatoria e antidolorifica della miscela. È un trattamento sicuro, di rapida esecuzione e privo di effetti collaterali.

Occorrono circa 15-30 giorni per avvertirne i benefici. A lungo termine, può ottenersi la riduzione del volume dell’ernia discale grazie all’effetto disidratante dell’ozono sul disco intervertebrale.

L’ossigeno-ozonoterapia è dolorosa o pericolosa?

Il trattamento si esegue in ambulatorio, dura pochi minuti, è sicuro, adatto a tutti e non ha effetti collaterali. Il paziente avvertirà solo il fastidio legato all’iniezione e subito dopo, per qualche minuto, una sensazione di gonfiore alla schiena.

Questa tecnica priva di sostanziali controindicazioni ha permesso di ottenere dei risultati terapeutici insperati grazie alla sua azione antinfiammatoria e antiossidante. Le patologie maggiormente trattate sono ernie discali, protusioni discali, discopatie ma anche problematiche infiammatorie tendiniti, borsiti, capsuliti  etc…

Il responsabile di questo servizio è il dott. Farina Stefano, specialista in Neurologia, Terapia Fisica e Riabilitazione, responsabile degli ambulatori di Fisiatria presso l’Azienda Ospedale Maggiore di Crema.

 

I nostri servizi

  • Medicina specialistica
  • Fisioterapia
  • Recupero funzionale
  • Osteopatia

I nostri contatti